Les magnifiques

Ritratti in abito d’epoca… a prima vista. Ma le gorgiere, le acconciature elaborate, i gioielli, le trine, sono solo un pretesto per affrontare un’indagine su sguardi, intenzioni, volti che facendosi forti dell’abito, occupando l’ambiente che gli avvolge, interagendo con gli elementi che li accompagnano, o li mettono in discussione, iniziano a raccontare delle storie. Quasi essi fossero attori e il foglio di carta diventasse un teatro.

Questo progetto che comincerà ad andare in mostra dalla prossima primavera a Milano, è realizzato con l’ausilio della penna a sfera e della matita gessosa per le lumeggiature.

Gorgiere: così si chiamano i collari di stoffa o pizzo che cominciano ad apparire già a metà del 500 in Italia e Spagna, e che diventano di gran moda alla corte di Elisabetta Prima d’Inghilterra in epoca Tudor, per poi diffondersi nel resto d’Europa durante tutto il 600.